Prenotazione Appartamenti e Ville

Richiedi Disponibilità

Prenotazione Hotel


Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

"Fuga d'Amore"

- Fiori freschi e Prosecco in camera
- Colazione tipica in camera
- Romantica cena toscana a lume di candela  
- P
iscina esterna riservata alle coppie, campo da tennis, possibilità noleggio mountain bike
- WI-FI free
- "Priviledge Card" per sconti del 10% al McArthurGlen Designer Outlet

1 pernottamento per 2 persone          23.08 - 2.11.2014            da € 158,- a persona

"Benessere e Relax"

Massaggio Rilassante
1 Ingresso Spa con jacuzzi, sauna, hammam e sala fitness 
- Colazione tipica a buffet dolce e salata
- Piscina esterna riservata alle coppie, campo da tennis, possibilità noleggio mountain bike
- WI-FI free
- "Priviledge Card" per sconti del 10% al McArthurGlen Designer Outlet

1 pernottamento per 2 persone          23.08 - 2.11.2014            da € 160,- a persona

"Cook & Bike"

Lezione di cucina toscana 
- Passeggiata in bicicletta nel Mugello
- Colazione tipica a buffet
 dolce e salata
- Piscina esterna riservata alle coppie, campo da tennis
- WI-FI free
- "Priviledge Card" per sconti del 10% al McArthurGlen Designer Outlet

 

2 pernottamenti per 2 persone          23.08 - 2.11.2014            da € 427,- a persona

Autodromo Mugello

Un hotel di charme vicino all'Autodromo del Mugello

Se siete alla ricerca di un hotel vicino all'Autodromo del Mugello, il Monsignor della Casa Country Resort & Spa è la scelta ideale per voi.

Il Country Resort si trova infatti a Borgo San Lorenzo, a soli 5 minuti dall’Autodromo del Mugello e a pochi minuti dall’uscita autostradale di Barberino: da qui potrete raggiungere in un attimo le piste per assistere al Gran Premio del Mugello, ai test di Formula 1 e a tutti gli altri eventi e manifestazioni del Circuito.

Qui troverete non solo camere e suite uniche ed esclusive, ma anche appartamenti e ville in stile country chic per soggiornare più giorni nel Mugello, in un ambiente autentico, caldo e molto accogliente.

Autodromo del Mugello

Una gara completa, selettiva e sempre aperta all'imprevisto. Questo era il vecchio Circuito del Mugello. Nata nel 1914 come competizione di regolarità e subito interrotta dalla guerra, conobbe un periodo d'oro nel primo dopoguerra quando a sfidarsi sui 66 polverosi chilometri che da Scarperia salivano fino a Firenzuola per poi tornare attraverso il passo della Futa a San Piero, di nuovo a Scarperia, erano i migliori conduttori di allora. Campari, Brilli Peri, Enzo Ferrari (vincitore nel 1921 della classe 4500 su Alfa Romeo), Antonio Ascari, Borzacchini, oltre, naturalmente, ad Emilio Materassi, idolo locale.

Messa in ombra dal prestigio della Mille Miglia, l'Autodromo del Mugello rimase silenzioso dopo l'edizione del 1929, nonostante una ripresa, risultata poi effimera, nel 1955, su un percorso ridotto a poco più di 19 km. Fu la scomparsa delle Mille Miglia e la analoga rinascita della popolarità delle gare su strada negli anni '60, che convinse dirigenti appassionati come Pasquale Borracci ed Amos Pampaloni a riproporre la competizione sul tracciato classico dei 66 km. Riedizioni che godettero di buon successo ma che contarono, a livello di risonanza, la rara presenza del marchio tricolore più prestigioso, quello del Cavallino, intervenuto in forma ufficiale solo alle prove dell'edizione del 1967. Era comunque destino che le storie del Mugello e della Ferrari dovessero incrociarsi ancora, ma sarebbe stato necessario attendere più di vent'anni.

Il Mugello, poi, ha dislivelli così specifici e così alti da risultare ideale per severi collaudi e test.

Progettato negli anni '70 e poi profondamente rinnovato dalla Ferrari, proprietaria del circuito, l'Autodromo del Mugello è uno dei più suggestivi, moderni e sicuri del panorama internazionale.

È sede abituale dei test Ferrari, che ne è proprietaria, delle prove di Formula 1, delle case leader nel Mondiale MotoGP e del Mondiale Superbike, di prestigiose case automobilistiche nazionali ed internazionali. Ha ospitato la Formula 5.000 (che ha tenuto a battesimo l'impianto il 23 giugno 1974), la Formula 3.000, la Formula Due, Dtm, Fia-Gt e, unico impianto italiano, l'ITC: per quanto concerne le due ruote è sede abituale del GP d'Italia. 

Perchè scegliere il Monsignor della Casa - Hotel vicino all'Autodromo del Mugello:

  • Spa aperta fino alle 22.00 su richiesta
  • Connessione Internet Wi-Fi gratuita
  • Parcheggio gratuito