Autodromo Mugello - Cosa fare in Toscana - Hotel Toscana - Circuito Mugello

Autodromo del Mugello

  • Il cuore rombante della Toscana

    La sensazione di libertà, l’ebrezza della velocità, l’adrenalina che sale fino agli ultimi metri ed esplode al traguardo…l’Autodromo del Mugello è tutto questo. Emozioni estreme, che puoi respirare solo qui. Se ami le corse automobilistiche e di Moto GP, una vacanza al Monsignor della Casa è la scelta migliore: le piste più famose d’Italia sono a soli 5 minuti. Corri a visitarle quando vuoi.

  • Il circuito

    L’Autodromo fu progettato negli anni ’70, per dare una sede più adatta alle gare motoristiche che si svolgevano dal 1914 nella zona. La Ferrari, proprietaria del circuito, lo rinnovò nel 1988. Oggi, il tracciato si caratterizza per una salita di oltre 1 km, cambi di pendenza e curve impegnative. Per questioni di sicurezza, venne modificato più volte, conservando il più possibile la configurazione originale degli anni ’70.

  • La Storia dell’Autodromo

    Le vicende legate al Circuito del Mugello vantano più di un secolo di Storia: non lontano dall’ impianto, sorgeva il Circuito Stradale del Mugello, sede di gare con cadenza non regolare, dal 1914 al 1970. L’attuale Autodromo fu costruito nel 1972 con l’intento di ospitare competizioni periodiche, creando uno spazio più sicuro per le gare del Circuito Stradale del Mugello.


     

  • Come raggiungere le piste

    Soggiornando al Monsignor della Casa Country Resort & Spa non perderai neanche una prova su circuito: in 5 minuti sarai all’Autodromo del Mugello, con l’adrenalina già alle stelle. Uscendo dal resort, segui le indicazioni per Borgo San Lorenzo e prosegui verso l’Autodromo del Mugello. Oppure, in autostrada, prendi l’uscita di Barberino: sarai sulle piste in pochi minuti.

Chiedi informazioni 

Le nostre attività

Prenotazione Hotel Affitto Appartamenti e Ville Chiama
lang: it-it